Sito ufficiale K-Sport Academy Azzurra

HomeClubSocietà

K-Sport Academy Azzurra

Stadio Montecchio Via Mazzini 51
Campo Sintetico Località Morciola
Via Raffaello Sanzio 61022 Vallefoglia
Campo Comunale Morciola
Via O. Palme 61022 Vallefoglia.




LA STORIA DELLA SOCIETA’



Le origini


Era appena finita la guerra. Nella desolazione di quei mesi la “vita” riprendeva lentamente il suo normale corso, in una realtà difficile e di miseria. Ciò non bastò a demoralizzare un gruppo di giovani di Bottega (tutti tifosi juventini), che nutrendo una grande passione per il calcio decisero di formare una squadra. Si avvicendarono subito i problemi, sia dal punto di visto delle strutture che dei materiali. Una volta formata la società venne chiamata Juventus Bottega in onore alla loro fede calcistica.


Non essendoci una Federazione nazionale le gare venivano disputate tra formazioni limitrofe o della vicina Romagna. Questa fase di incontri “amatoriali” durò fin circa la metà degli anni ’60 quando poi nacque una nuova società calcistica: le Frecce Azzurre, con sede a Morciola. La società nasceva dall’iniziativa dei giovani e del parroco locale Don Mario Sacchini, che nel 1966 ebbero il loro primo campo sportivo, ma senza spogliatoi. Iniziarono a militare nel campionato provinciale di Terza Categoria per svariati anni, fino alla stagione 1974/1975, l’ultima delle Frecce Azzurre a causa della mancanza di spogliatoi e a dirigenti incapaci di fronteggiare le crescenti esigenze economiche.


Per ritrovare una società calcistica nel comune di Colbordolo bisognerà attendere 5 anni: la Polisportiva Bottega, già attiva nei campionati di pallavolo, si promosse anche in campo calcistico, al momento in attività di puro settore giovanile. Le squadre che parteciparono ai campionati federali furono iscritti con il nome di Bottega Calcio. L’attività della nuova società riguardava soprattutto l’ambito giovanile, iscrivendo squadre di Pulcini, Giovanissimi e Allievi. La sentita esigenza di una squadra calcistica in campo dilettantistico, divergenze all’interno della Polisportiva Bottega, promossero la formazione di una società finalizzata al solo gioco del pallone. È così che il 23 agosto 1982 nacque l’Associazione Calcio Comunale Colbordolo, che aveva come obiettivo principale essere la prima unione sportiva calcistica su tutto il territorio comunale. Come prima cosa, oltre al mantenimento del settore giovanile, la società si iscrisse al campionato di Terza Categoria, nel quale militò fino al 1990 con risultati altalenanti. Fu quello l’anno della promozione che sancì l’inizio dell’era presidenziale da parte di Giuseppe Mulazzani, figura chiave all’interno della società per gli anni avvenire.


Dal 1993 al 2014


Agli inizi degli anni novanta, prima della fondazione della Scuola Calcio, i dirigenti dell’A.C.C.Colbordolo, comprendendo che con i pochi ragazzi che formavano il settore giovanile della società, non si sarebbero mai avuti risultati soddisfacenti, non solo dal punto di vista sportivo, ma soprattutto “didattico”, cercarono alleanze con altre società calcistiche vicine, con l’intento di formare un nutrito gruppo di giovani atleti capaci di affrontare compagini più blasonate senza subire sonore batoste. I primi ad aderire nel 1991 furono i dirigenti dell’A.C.Gallo e nell’estate 1993 si arrivò alla fusione dei settori giovanili delle due società (A.C.C.Colbordolo e Real Montecchio) dando vita alla Scuola Calcio Colbordolo. Le cose iniziarono subito bene e il primo anno si arrivò ad avere a Morciola 120 ragazzi e nonostante le difficoltà incontrate per organizzare allenamenti e gare, tra i dirigenti c’era ottimismo e i risultati non tardarono ad arrivare. La stagione successiva vedeva l’ingresso in società del mister Paolo Borioni: i suoi metodi di lavoro diedero una svolta definitiva alla Scuola Calcio Colbordolo, che nel giro di pochi anni avrebbero portato risultati di tutto rilievo che si collocarono al di là di ogni più rosea aspettativa. Furono introdotti piani di allenamento prestabiliti, non solo nel campo tecnico ma anche comportamentale. Si chiedevano ai ragazzi serietà e applicazione negli allenamenti così come nello studio. Nell’estate 1995 si ebbe la fusione dell’A.C.C.Colbordolo con l’A.C.Gallo e le Frecce Azzurre nonché della Scuola Calcio Azzurra che portò alla creazione di un’unica identità sotto il nome di GRUPPO AZZURRA CALCIO.


Il 1996 fu un anno di grande importanza per la Scuola Calcio, infatti iniziò quell’anno il progetto Inter Campus e la società venne scelta tra le oltre 200 società italiane partecipanti. L’accordo prevedeva sistemi d’allenamento programmati e uguali a quelli praticati a Interello, con corsi d’aggiornamento per gli allenatori e visita a domicilio da parte di tecnici dell’Inter.


Nel giugno 1998 viene eletto presidente della Scuola Calcio Mauro Vichi, già da alcuni anni in società come allenatore di varie formazioni giovanili: la sua competenza, il suo equilibrio nell’affrontare le varie situazioni che di volta in volta si manifestavano, avevano trovato ampio consenso in molti dirigenti tanto che l’assemblea lo elesse presidente all’unanimità. Per quanto riguarda l’accordo sportivo con il Real Montecchio le cose non andavano per il meglio. Il cambio della presidenza nella società montecchiese aveva messo in crisi lo spirito di collaborazione instaurato in precedenza . fu l’inizio di un cammino che portò la società prima ad una forte contrapposizione e successivamente alla definitiva rottura (anno 1999).


Nel settembre 1998 si arrivò a gestire circa 250 ragazzi, che procurarono diversi problemi organizzativi, ma con lo sforzo comune e l’aiuto di alcune Amministrazioni locali, furono superati molti problemi logistici.


Gli anni che seguirono furono coronati sia di vittorie dal punto di vista provinciale ma anche regionale. Tutte le annate del settore giovanile riescono a raggiungere i vertici delle rispettive classifiche, premiando il lavoro svolto negli anni addietro. La professionalità degli allenatori coadiuvata da un gruppo dirigenziale e un organico giovanile di tutto rispetto portano la Scuola Calcio Azzurra a essere conosciuta in tutta la regione e anche oltre, visto la partecipazione alle finali nazionali di varie annate.


Dal 2014 ad oggi



La società ASD AZZURRA VALLEFOGLIA nasce dalla fusione di due società del nuovo comune di Vallefoglia, la Scuola Calcio Azzurra e il Bottega Calcio. In questa nuova società si racchiude l’importante lavoro svolto finora dalla Scuola Calcio in ambito giovanile e l’ambizione del Bottega Calcio nel militare nelle categorie dilettantistiche provinciali. Questa nuova fusione cerca di valorizzare ulteriormente i ragazzi del settore giovanile e potenziare la prima squadra. Il nome della società cerca di dare un’identità territoriale poiché si pone come obiettivo l’essere la prima società calcistica all’interno del nuovo comune.


L’associazione si pone sempre gli obiettivi di lealtà, rispetto e osservanza delle regole, in quanto ritiene essere le basi fondamentali per una società non prettamente calcistica. Questi valori saranno l’eredità della società che ogni ragazzo si porterà con sé anche dopo la sua esperienza calcistica.


C’è ancora tanto da fare e da lavorare, ma finché saremo supportati da questo entusiasmo e sicuri di fare qualcosa di utile, niente ci fa paura. In ultimo, ma non perché ultimi, nell’impossibilità di nominarli uno per uno, il ringraziamento a tutti i dirigenti della Scuola Calcio e del Bottega Calcio, passati e presenti, perché senza il loro attivo contributo non si sarebbe realizzato nulla di quello scritto sopra.

A.S.D. K Sport Academy Azzurra

Consiglio Direttivo


Presidente: Vichi Mauro
Vice Presidente:
Mariani Matteo
Consiglieri: 
Della Martera Manuel
                     Denti Andrea
                     Magi Matteo
                     Uguccioni Enrico (Segretario)
                     Venerandi Elena



Incarichi societari:

Direttore generale: Matteo Mariani
Direttore Sportivo: Carletti Luca
Responsabile Settore Giovanile:
Fini Samuele
Responsabile amministrativo:
Montalto Marco
Responsabile comunicazione:
Lisotti Veronica
Responsabile Abbigliamento sportivo
: Denti Andrea
Responsabile Manutenzione:
Uguccioni Enrico
Amministrazione:
Sanchi Sonia
Segreteria:
Maggioli Eleonora
Custodi:
Esposto Remo, Torelli Michele


Personale

Anno di fondazione
2016

Sede
Via Mazzini, 51 61022 Vallefoglia

Telefono Centralino
0721495054

Seguici su Facebook

Classifica