Sito ufficiale K-Sport Academy Azzurra

HomeNewsPrima squadraK Sport Academy Azzurra-Avis Montecalvo: 2-0

Filtra

Cerca:

Effettua la ricerca sul testo delle News.

Categoria:
Data:

K Sport Academy Azzurra-Avis Montecalvo: 2-0

Le reti di capitan Bellucci e Pagnini regalano l'hurrà ai biancazzurri

azzurri / ksport / montecalvo / derby / 08/02/2020 18:06

21° giornata Campionato di Prima Categoria girone A


K Sport Academy Azzurra – Avis Montecalvo:2-0

K SPORT ACADEMY AZZURRA: BRUSCOLI, BERTI, BENINATI, FERRI (34’ST MAGI), MAZZOLI, BELLUCCI, POLITI, DOMINICI (43’ST BATTELLI), COCCHI (24’st DE ANGELIS), DI CARLO (40’STSALTARELLI), PAGNINI.
A DISP. OCONE, SANTINI, BATTELLI, FERRINI, BARBIERI, MORAMARCO.
ALL. Lucio Clara.

AVIS MONTECALVO: BERLIOCCHI, SCOCCIMARRO, GABELLINI, LETIZI, MEMMO (35’st LEONARDI), SIMONCELLI, SULEJMANI (18’st ABBONDANZIERI), LAPI (29’st LIKAXHIU), DE GENNARO, SAURRO (42’ST TRUFFI), DEL GRANDE.
A DISP. MICHELI, FEDERICI, DADI, MADONIA.
ALL. Roberto Bruscolini.

RETI: 18’pt Bellucci, 40’st Pagnini.
ARBITRO: GIANLUCA TINTI DI PESARO
AMM. Gabellini, Del Grande,Sulejmani, Ferrini, Bruscoli.

Aria di derby al K Sport Stadium di Montecchio, con l'Azzurra, che opsita l'Avis Montecalvo, costretta a fare a meno di Baldini e Marcolini, ma capace di ritrovare la vittoria casalinga grazie alle reti di capitan Bellucci e Pagnini, ne scaturisce una gara intensa e maschia. Buon palleggio da parte dei locali, ma la prima insidia porta la firma dell’Avis Montecalvo, al 9’ si chiude il triangolo tra Lapi, Saurro e Sulejmani, diagonale che costringe Bruscoli a rifugiarsi in angolo. La replica non tarda ad arrivare, al 18’ infatti sono i padroni di casa a passare in vantaggio su cross di Pagnini arriva l’incornata di Bellucci. Un minuto piu’ tardi, un rimpallo in area locale potrebbe creare grattacapi, ma Bruscoli indietreggia in protezione. Al 21’ nuovamente Azzurra in avanti, questa volta con Di Carlo che si vede disinnescare il suo tiro dall’estremo ospite. Al 23’ Pagnini per Bellucci che impatta su un compagno, azione fermata poi per fallo su portiere. Al 29’ si fanno rivedere gli ospiti con lo scambio fra Saurro e Del Grande che viene anticipato al momento del tiro sottoporta da Berti. Al 38’ c’è il destro potente di Pagnini che attraversa il sette, mentre al 41’ occasione del pareggio per l’Avis Montecalvo con il trio Del Grande, Saurro, De Gennaro che a pochi passi dalla porta direziona alto.


Si riparte dalla seconda frazione: il match prosegue vivo e avvincente, al 4’ Berliocchi tentenna nel rinvio, Di Carlo gli ruba palla ma poi spreca, aprendo alla sua sinistra dove non c’è nessun compagno. All’8’ bella chance per i locali, con Di Carlo, che ruba palla nella trequarti, serve alla sua sinistra Pagnini che perde l’attimo e non chiude a rete. Al 16’ fallo in area ospite su Cocchi, il direttore di gara non ravvisa gli estremi per il penalty. Al 19’ Pagnini, dentro per Cocchi, ma la sfera gli rimane nei piedi. Possibilità di accorciare le distanze per gli ospiti al 23’ rimpalla la sfera calciata da Mazzoli addosso a Del Grande che di fronte a Bruscoli conclude male. L’Azzurra si muove dalle parti di Berliocchi, ma è al 40’ che riesce nel raddoppio, progressione in velocità di Berti che conquista il fondo, al bacio per Pagnini, che stoppa e calcia di destro nel palo piu’ lontano. Un ispirato Pagnini cerca nuovamente la porta qualche giro di lancetta piu’ tardi, ma il suo rasoterra termina di poco a lato. Finale acceso con Saltarelli che scivola al momento del tiro facilitando l’intervento l’estremo ospite, infine il tentativo degli ospiti termina alto. Le parole del tecnico biancazzurro Lucio Clara al termine del match: "Vittoria importante che ci da morale, venivamo da due sconfitte casalinghe consecutive, quindi anche per i ragazzi non era facile riproporsi oggi contro il Montecalvo. Essendo un derby, partita molto sentita, entrambe le compagini ci tenevano, e ne è scaturita una bella sfida, a tratti maschia, ed i ragazzi sono stati bravi ad interpretarla. Bene nel primo tempo, quando potevamo passare al due a zero, ma non siamo stati a chiuderlo. Poi un paio di situazioni in cui siamo stati leggeri, il nostro problema, pero' bravi nel ricompattarci di nuovo, poi sul due a zero non c'è stata piu' storia, traghettandola sino al termine. Bene cosi', prosegue il duello con la Fermignanese, ma la strada è lunga. Pensiamo a noi, avanti cosi'.Prossimo impegno impegno per la K Sport Academy Azzurra, sabato 15 febbraio ore 15.00 in casa della Mercatellese.


Ufficio Stampa


Veronica Lisotti

Seguici su Facebook

Classifica